Grazia Deledda

Grazia Deledda fu una scrittrice sarda, nata a Nuoro da una famiglia benestante e debuttò molto giovane (17 anni) pubblicando alcuni racconti per una rivista di moda. Sconvolse l’opinione pubblica nel 1892 con la pubblicazione di “Fior di Sardegna”. In questo romanzo si vede allora uno stile estremamente brillante, pieno di localismi e di esagerazioni drammatiche, che suscita l’ammirazione e allo stesso tempo la critica del lettore. Inoltre, è molto facile vedere quanto la Deledda sia influenzata da scrittori famosi come Verga e Fogazzaro.

Deledda era convinta che se voleva essere una buona scrittrice, non poteva stare seduta ad aspettare l’ispirazione, così iniziò a viaggiare, visitando spesso alcune delle zone più remote della Sardegna. Una volta, in un paese della Sardegna chiamato Bitti, fece lei stessa delle escursioni con l’asino. Questo le servì da ispirazione per il suo romanzo La serenata dell’asino.

Verismo e Decadentismo sono correnti concomitanti, con le quali l’apparizione dell’opera della Deledda coincide. Questa posizione è comprensibile se ci fermiamo a considerare che era una donna scrittrice e sarda, che si difendeva d’istinto contro l’abbandono del centro culturale. Questo emerge chiaramente quando guardiamo i suoi interessi letterari: trova la sua ispirazione nelle famiglie più pensanti d’Italia, Sicilia e Napoli; ammira Manzoni, Verga, Pirandello.

Se consideriamo che tutte le relazioni culturali tra la Sardegna e le capitali erano allora in crisi (per ragioni politiche) e che non c’era alcun legame con la vita intellettuale europea, sembra abbastanza naturale che le sue opere non rappresentino una chiara ossessione o attaccamento alla cultura tradizionale. Al contrario, erano piene di elementi di fantasia che si ispiravano a una realtà realistica. In altre parole, non solo ricevette dalle fonti culturali un’atmosfera di scoraggiamento ma anche di particolare libertà e orientamento verso nuove strade da esplorare.

Se siete appassionati, qui troverete la classifica dei 10 migliori libri di Grazia Deledda, selezionati secondo le recensioni degli utenti che, prima di voi, hanno acquistato e letto un libro della celebre scrittrice. Vi sarà sufficiente scorrere l’elenco, leggere le recensioni e individuare l’esatto libro di cui avete voglia!

Classifica dei 10 migliori libri di Grazia Deledda

TOP #1
Cenere: (Edizione integrale)
  • Deledda, Grazia (Author)
OffertaTOP #2
Canne al vento
  • Deledda, Grazia (Author)
OffertaTOP #3
Canne al vento. Ediz. integrale
  • Deledda, Grazia (Author)
TOP #4
OffertaTOP #5
La Sardegna di Grazia Deledda
  • Dedola, Rossana (Author)
TOP #6
La madre
  • Deledda, Grazia (Author)
TOP #7
Elias Portolu: (Edizione integrale)
  • Deledda, Grazia (Author)
TOP #8
Cosima: (Edizione integrale)
  • Deledda, Grazia (Author)
TOP #9
Fiabe e leggende sarde
  • Deledda, Grazia (Author)